Olive, gli antichi gesti della raccolta a mano
E' un rito che profuma di storia, è fatto di gesti che rimandano ad epoche lontane e ricordi ancora molto intensi
Descrizione evento
Per chi ama il contatto con la natura e con tutte le bellezze che offre, questa è l'esperienza giusta! Dal 20 ottobre al 20 dicembre, organizziamo delle giornate da trascorrere in campagna, su e giù dai muri a secco e tra le reti colorate, sulle quali le olive appena abbacchiate scivolano in mucchi. Le mani esperte dei coltivatori hanno coccolato le vecchie piante per un anno intero e nei mesi di novembre e dicembre raccolgono il prezioso frutto.
Diventate per un giorno i loro aiutanti e seguite i loro gesti sapienti.

La fatica sarà interrotta da uno spuntino, da consumare seduti sotto gli ulivi centenari della terra salentina con pane locale e le specialità di questa terra.